Il protagonista della nostra intervista di oggi è Vinod Parmar dall’India, con il livello di Blue Diamond. Al momento, la sua squadra ha più di 1150 membri, grazie ai quali ha potuto migliorare il suo tenore di vita e quello dei suoi cari. Vinod ci ha raccontato come lo ha fatto, come è arrivato a PLATINCOIN e quali sono i suoi obiettivi.

Quando e in quali circostanze sei entrato a far parte di PLATINCOIN?

Lavoro con PLATINCOIN da pochi anni: sono entrato a maggio del 2018 dopo che il mio capo mi ha detto che potevo guadagnare più di quanto guadagnavo in ufficio e andare oltre le mie capacità professionali. Non avevo motivo per non fidarmi del mio capo: era sempre stata una persona buona e affidabile, avevamo lavorato insieme per molto tempo, ma ho dubitato a lungo.

Cosa ti ha fatto superare i tuoi dubbi e convinto a metterti alla prova in azienda?

Monitorare i suoi progressi. Per un po’ di tempo ho seguito lo sviluppo di PLATINCOIN, volevo assicurarmi che non si trattasse di un'”azienda di un giorno” o, non sia mai, una piramide finanziaria. Guardavo regolarmente i nuovi video di PLATINCOIN su YouTube, monitoravo il feedback dei suoi membri, seguivo il tasso dei PLC sulle piattaforme di scambio e parlavo con il mio capo che stava già costruendo una carriera in PLATINCOIN parallelamente al nostro lavoro principale. Quando è iniziata la pandemia mi sono convinto ancora una volta di aver fatto bene a scegliere PLATINCOIN. Questa società si è rivelata non solo stabile, ma anche molto redditizia. Forse è stato solo grazie a lei che la mia famiglia è sopravvissuta alla pandemia. Si potrebbe dire che il nostro tenore di vita è migliorato durante questo periodo. È stato molto difficile per tutti, ma per noi è stato il più felice.

In che modo? Cosa ti ha dato PLATINCOIN? 

Prima di tutto, viaggi internazionali, una migliore istruzione per i miei figli, che finalmente sono riuscito a fornirgli. Ho anche fatto molti buoni amici, contatti di lavoro e conoscenze. Ho imparato molto nel campo delle criptovalute, blockchain e finanza. Questo per non parlare di come è cresciuto il mio reddito!

Come acquisisci nuove conoscenze e impari?

Partecipo regolarmente a eventi e webinar aziendali, presento nelle riunioni online, parlo con i leader aziendali e cerco di adottare i loro approcci ed esperienze. Questa è la parte che preferisco del mio lavoro: imparare. Nel mondo moderno non c’è posto senza istruzione. È positivo che PLATINCOIN offra tutte queste possibilità.

Nella tua opinione, cosa distingue PLATINCOIN dalle altre aziende? 

Quando sono entrato in PLATINCOIN, avevo già esperienza nel network marketing, quindi posso affermare con sicurezza che ci sono molte differenze. I progetti per cui ho lavorato prima, ad esempio, si basavano su prodotti poco richiesti o addirittura inutili. Questo mi ha causato molto stress (dopotutto, nessuno vuole “vendere” spazzatura) e non ha portato molti guadagni. In PLATINCOIN, non c’è pressione o stress. Il prodotto è necessario, importante, utile, aiuta le persone a guadagnare e vivere meglio. Inoltre, l’azienda offre davvero tutti gli strumenti per crearsi un reddito passivo, per il quale molti si rivolgono al network marketing.

Raccontaci della tua squadra. Com’è? E quali sono i tuoi piani in PLATINCOIN? 

Ora sono Blue Diamond, come sai, ma voglio raggiungere il livello massimo in azienda. Nella mia struttura ci sono già più di 1150 partner e sono davvero molto orgoglioso del mio team. Mi supportano molto, ci sono sempre. Interagiamo bene e costruiremo una comunità migliore, rendendo PLATINCOIN la migliore azienda al mondo. Sono particolarmente grato al fondatore dell’azienda, Alex Reinhardt, per questa incredibile opportunità di far parte del suo grande e meraviglioso progetto. Prometto che faremo del nostro meglio per soddisfare le aspettative!