Ogni settimana raccogliamo le notizie più importanti su criptovalute e blockchain. Dopotutto, chi possiede le informazioni ha successo sul mercato.

Oggi parleremo di mutui in criptovaluta, super app di PayPal, token ufficiale di Miami e 4.000 fondi tedeschi in arrivo sul mercato.

Gli spagnoli potrebbero essere autorizzati a pagare il loro mutuo in criptovaluta


Il governo spagnolo prenderà in considerazione una legge che permetterà ai residenti di pagare i loro mutui in criptovalute. Il disegno di legge proposto dal Partito Popolare regolerebbe anche altre tecnologie, tra cui blockchain e intelligenza artificiale.

Se la legge viene approvata, le aziende che sviluppano e utilizzano nuove tecnologie otterranno grandi vantaggi. Inoltre, il progetto dovrebbe stimolare l’utilizzo di smart contract da parte delle banche per operazioni di routine come accettare pagamenti su prestiti.

L’adozione di valute digitali in Sud America è una tendenza importante. L’adozione di attività digitali in Spagna è una notizia ancora più importante. In questo modo le criptovalute e la blockchain iniziano a stabilirsi formalmente nelle economie sviluppate. 

PayPal cerca specialisti in criptovalute e blockchain

Il sistema di pagamento PayPal ha aperto più di 100 posti vacanti per specialisti che lavorano con criptovalute e blockchain. L’azienda cerca ingegneri, program manager, analisti e altri professionisti.

In precedenza, il CEO di PayPal Dan Schulman ha dichiarato che la società intende espandersi nel mercato delle criptovalute. A tal fine, prevede di creare una nuova super applicazione in cui gli utenti potranno comunicare, ricevere consigli e gestire vari attivi, comprese le criptovalute.

Mastercard ha piani simili. L’azienda ha espresso interesse nella creazione di un ecosistema di criptovalute e ha già lanciato un programma per sostenere le startup focalizzate su criptovalute e blockchain.

Nuovi strumenti per la gestione delle criptovalute compaiono frequentemente, quasi ogni mese. Ma quando tali strumenti vengono creati dalle più grandi società finanziarie, questo è un ottimo segnale per il mercato. 

Miami lancia la propria criptovaluta

La città di Miami avrà la sua criptovaluta – MiamiCoin. Gli investitori potranno acquistare token e ricevere ricompense in BTC tramite lo staking.

Il token dovrebbe diventare uno strumento per fare investimenti a Miami. I MiamiCoin ottenuti dalle vendite verranno utilizzati per implementare grandi progetti ed eventi della città. Il partner tecnico del progetto è la Stacks.

Il sindaco di Miami Francis Suarez ha dichiarato in precedenza che intende trasformare la città in un nuovo hub per le tecnologie blockchain e le startup di criptovalute. Ha persino invitato i miners cinesi a Miami, che hanno dovuto sospendere il loro lavoro a causa di nuove restrizioni. Il sindaco crede che il token porterà milioni di dollari a Miami.

Suarez è noto per il suo interesse nelle criptovalute, quindi il lancio del token era solo una questione di tempo. Il successo di MiamiCoin potrebbe dimostrare l’efficacia delle criptovalute ad altri politici e aprire la strada ad altre monete cittadine. 

I fondi tedeschi potranno investire ufficialmente in criptovalute

In Germania è entrata in vigore una legge che consente ai fondi istituzionali di investire in criptovalute. I fondi possono investire fino al 20% del loro capitale in valute digitali.

Circa 4.000 fondi avranno accesso ai nuovi investimenti. Ora essi gestiscono 2,1 trilioni di dollari.

L’autorizzazione in sé non significa che i fondi si lanceranno in un nuovo mercato. Ma gli investitori più ambiziosi coglieranno sicuramente l’occasione, e altri li seguiranno.