Sei al corrente di cosa è successo nel mondo delle criptovalute? Abbiamo raccolto per te le notizie più utili e interessanti dal settore delle criptovalute, in modo che tu sia sempre aggiornato e possa essere tra i primi ad utilizzare le nuove tendenze.

Bitcoin ha battuto di nuovo il suo record questa settimana, scambiando il primo ETF Bitcoin a New York e i clienti Walmart possono già acquistare Bitcoin nei negozi.

Il primo ETF Bitcoin na fatto il suo debutto nella Borsa di New York (NYSE)

L’ETF Bitcoin si basa su Bitcoin Futures di ProShares Bitcoin e quindi, come tutti gli ETF, ti consente di acquistare un asset senza possederlo effettivamente. Nella sola prima ora, l’ETF Bitcoin ha generato oltre 500 milioni di dollari di entrate. I titoli ETF sotto il ticker BITO sono aumentati di oltre il 4,5%; ora il valore di un’azione è di 41,89$.

Bitcoin batte il suo record di tutti i tempi a 67.000$ 

Il prezzo della principale criptovaluta è naturalmente aumentato non appena il primo ETF Bitcoin ha iniziato ad essere negoziato alla borsa di New York. In un solo giorno, il prezzo di bitcoin è aumentato del 5% e ha rinnovato il suo massimo storico fissato a metà aprile 2020 a 64,8 mila dollari. In quell’occasione, il motivo dell’aumento era stata la quotazione diretta delle azioni Coinbase in NASDAQ.

Anche Ethereum ha aggiornato il suo massimo storico a 4375$ , un aumento del prezzo dell’11% in un giorno e la sua capitalizzazione ha raggiunto i 507 miliardi di dollari.

I clienti Walmart potranno acquistare bitcoin nei negozi

Walmart, la più grande azienda americana di vendite all’ingrosso e al dettaglio, ha offerto ai suoi clienti l’opportunità di acquistare la criptovaluta BTC in contanti presso dei punti vendita speciali negli Stati Uniti. Al momento, esistono già più di 200 di questi punti: i terminali Coinstar.

Questi terminali sono macchine per il deposito di banconote, in cambio delle quali viene emesso un coupon per una certa quantità di BTC. Per utilizzare il coupon, il cliente deve registrarsi sul sito Coinme e completare la procedura KYC per verificare la propria identità. Il terminale Coinstar addebita una commissione del 4% per l’acquisto di un coupon e del 7% per lo scambio di un coupon in contanti.

L’ Houston Pension Fund ha investito 25 milioni di dollari in Bitcoin ed Ethereum

Lo Houston Firefighter Retirement Fund (HFRRF) ha acquistato 25 milioni di dollari in BTC e un portafoglio a benefici definiti di Ethereum con l’assistenza della principale società di bitcoin NYDIG.

Secondo Nate Conrad, amministratore delegato per la gestione degli attivi del NYDIG, la decisione di questo fondo pensione di investire in criptovalute è il primo investimento ufficiale in risorse digitali e dimostra la fiducia della vecchia generazione nel loro futuro. Il NYDIG prevede inoltre di continuare la sua partnership con il fondo pensione e intende attrarre altri fondi da investire. 

Il gigante degli investimenti PIMCO prevede di investire in criptovalute

La più grande società di investimento PIMCO, una controllata del Gruppo Allianz, che gestisce 2,2 trilioni di dollari in attivi, prevede di investire gradualmente in asset digitali e iniziare a venderli sul mercato spot. Secondo il CEO della società Daniel Ivaskin, il forte intervento di PIMCO nel mercato delle criptovalute potrebbe distruggere il settore finanziario; per questo motivo,  l’investimento sarà graduale.

L’Australia intende diventare il fulcro del mondo delle criptovalute

Secondo l’ultimo rapporto parlamentare, l’Australia prevede di sviluppare un quadro normativo per le criptovalute con l’obiettivo di attrarre nuovi investimenti in questo settore. I legislatori intendono semplificare l’attività delle società di criptovalute, per stimolarne la crescita.

Una delle prime iniziative sarà quella di semplificare la procedura di licenza per le piattaforme di scambio di criptovalute, e la creazione di quadri legali chiari per l’archiviazione delle risorse digitali. L’Australia diventerà un regolatore a tutti gli effetti nel campo della finanza decentralizzata.

Una bambina brasiliana di 4 anni ha guadagnato 61.700 dollari con Bitcoin

Nel 2017, in onore della nascita di sua figlia, João Canada, il fondatore dell’exchange di criptovalute brasiliano Foxbit, ha regalato alla figlia neonata 1 BTC. A quel tempo, un bitcoin valeva solo 915 dollari. Tuttavia, ad oggi, grazie a questo regalo, la bambina brasiliana di quattro anni possiede già 67.000 dollari, secondo l’ultimo valore raggiunto da BTC. Il profitto della bambina è superiore al 6500% in quattro anni.