L’obiettivo principale di PLATINCOIN è quello di dare alle persone l’opportunità di ottenere un guadagno passivo e crescere a livello personale. Con questo obiettivo in mente, il nostro grande team è costantemente in fase di creazione di nuovi prodotti e tecnologie per rafforzare i guadagni dei nostri partner. Ma PLATINCOIN non è solo uno strumento per aumentare le entrate, è anche una grande comunità in cui ognuno può realizzarsi, fare nuove amicizie e visitare paesi diversi. Con il materiale di oggi, iniziamo la rubrica “Interviste con i partner”, nella quale i nostri dirigenti parleranno del loro percorso in PLATINCOIN.

La redazione di PLATINCOIN ha parlato con la nostra partner Red Diamond Irina Pulle. 

Irina ci ha raccontato come è arrivata in azienda, quali sono i risultati di cui è orgogliosa e quali difficoltà ha dovuto affrontare sulla strada per il suo primo successo.

Come e in che anno è arrivata a PLATINCOIN?

Tutto è iniziato nel maggio 2017 quando Alex mi ha invitato ad una presentazione della sua nuova azienda a Berlino. Si può dire che lavoro con PLATINCOIN sin dalla sua fondazione. Adesso ho il grado di Red Diamond e per il prossimo importante traguardo mi restano solo 1.5 milioni.

Cosa l’ha attratta di PLATINCOIN?

Prima di tutto, probabilmente, lo stesso Alex, o meglio la sua affidabilità. Ci conosciamo da prima del progetto PLATINCOIN e lui si è sempre dimostrato come un giovane affidabile e serio. Un altro fattore importante è stato il fatto che Alex parla russo, la mia lingua madre. Infatti io sono nata proprio in Russia.

In generale, tutto è andato in modo tale che a partire dall’evento organizzato da Alex a Berlino, ho deciso di iniziare a lavorare con PLATINCOIN senza alcuna esitazione.

Aveva già lavorato nel network marketing? In che modo PLATINCOIN è diverso dai suoi progetti precedenti?

Lavoro nel network marketing dal 2000. In precedenza, avevo lavorato con un’azienda alimentare chiamata Health Product. Proprio qui, ho sviluppato le competenze per poter costituire e guidare un team, le quali mi aiutano ancora oggi a crescere in PLATINCOIN. Ho lasciato quell’azienda perché col tempo ho capito che l’unico prodotto di cui le persone hanno veramente bisogno, sempre e ovunque, sono i soldi. Le persone vogliono migliorare la propria qualità di vita, avere delle entrate passive ed essere libere.

Quando ho sentito parlare di PLATINCOIN per la prima volta, ho capito subito che era esattamente quello di cui c’era bisogno: PLATINCOIN dà soldi alle persone! Ritorno sugli investimenti, collaborazione, crescita graduale: tutto quello che davvero aiuta le persone a guadagnare e migliorare la qualità della propria vita. Proprio questo è ciò che distingue il progetto di Alex da tutti gli altri. Grazie a lui, chiunque può permettersi i prodotti di “Health Product” e altri beni di alta qualità, ottenere l’indipendenza finanziaria e la completa libertà. A proposito, alcuni dei membri del mio team, grazie a PLATINCOIN, hanno lasciato dei lavori che non amavano e ora vivono unicamente della nostra attività.

Qual’ è stato la sua più grande conquista durante la permanenza in PLATINCOIN?

Forse il mio più grande orgoglio è il fatto che ora nella mia struttura ci siano 14 130 persone. Sono riuscita a raggiungere questo risultato in soli tre anni. Certo, esiste ancora molto per cui lottare, quindi non mi fermo qui.

Sono anche orgogliosa di aver finalmente raggiunto la mia completa indipendenza finanziaria e di potermi permettere ciò che potevo solo sognare quando lavoravo in Product Health. Il mio risultato più sorprendente in PLATINCOIN è stato il raggiungimento del grado di Red Diamond. Non avrei mai pensato di raggiungerlo così velocemente! E invece l’ho raggiunto l’anno scorso, nell’ottobre del 2019. Riesce ad immaginare quanto velocemente qui sia possibile fare carriera? Fenomenale!

Quali difficoltà ha incontrato in azienda?

La parte più difficile per me è stata l’inizio. Lavorare con le persone, perché questo richiede capacità di comunicazione avanzate, persuasione e lavoro di squadra. Qualsiasi carriera nel network marketing inizia con l’attrarre persone nella propria struttura. L’unica risorsa in questo momento è la propria convinzione personale nella causa. E nient’altro. Molti si arrendono in questa fase, perché all’inizio non tutti riescono a lavorare solamente sulla base dell’entusiasmo. Ma certo, ora le persone entrano in PLATINCOIN molto più facilmente, utilizzando un sistema diverso.

Cos’altro ci può dire sull’azienda?

PLATINCOIN è quello che ho cercato per tutta la vita. Per questo il mio team si chiama “Eureka”, tradotto dal greco “ho trovato”. Questa azienda soddisfa pienamente tutte le mie esigenze, desideri e obiettivi, quindi ne ho fiducia al 200% e non ho paura di essere una guida per gli altri.